Il Servizio Volontario Europeo (SVE)

Portrait of business colleagues holding each other and laughing

Se…

…vuoi lanciarti in un’esperienza internazionale a 360 gradi, ma non sai ancora come fare?
…ti piacerebbe fare del volontario all’estero, eventualmente anche a lungo termine?
…vuoi avere l’opportunità di vivere ed operare a stretto contatto con persone di diverse nazionalità, culture, tradizioni, ecc.?
…speri da sempre di avere la possibilità di parlare quotidianamente l’inglese e magari iniziare a impararne una nuova?
…vuoi lanciarti in una nuova ed elettrizzante avventura che ti porti a vivere l’Europa nel vero senso della parola?

<p<

Se la tua risposta è “sì” ad almeno una di queste domande, allora il Servizio Volontario Europeo è proprio quello che fa per te!


 

COS’È LO SVE?

Il Servizio Volontario Europeo – SVE (o, in inglese, EVS: European Voluntary Service) offre ai giovani dai 18 ai 30 anni un’esperienza di volontariato all’estero da 2 a 12 mesi, basata sull’apprendimento interculturale in un contesto informale, per promuovere l’integrazione sociale e la partecipazione attiva.

Esistono tanti SVE quante le attività di volontariato che puoi immaginare: dall’ambiente all’arte, dalla cultura alle attività sociali, dallo sport al tempo libero. Sarà l’opportunità di metterti in gioco, vivere concretamente il valore della solidarietà e acquisire nuove competenze utili alla tua crescita personale.

senza titolo-2343 low

 

COME FUNZIONA?

Alla base del tuo SVE vi sono due soggetti:

 

  • L’organizzazione di invio (Sending Organization);

 

 

  • L’organizzazione ospitante (Hosting Organization);

 

 

  • L’organizzazione coordinante (Coordinating Organisation);

 

 

L’organizzazione ospitante

In primo luogo ti fornirà vitto, alloggio e un pocket money mensile per le spese extra.

È l’organizzazione di cui seguirai l’attività e che gestirà tutto il percorso del tuo SVE. È importante che prima della partenza ti sia chiaro quale sarà il tuo ruolo nel progetto e cosa farai una volta arrivato.

 

L’organizzazione di invio

È l’organizzazione italiana che fa “da ponte” tra te e l’organizzazione ospitante: si occuperà della parte burocratica e garantirà il tuo pieno inserimento del progetto SVE, tanto prima della partenza quanto durante il progetto.

Scambieuropei, in quanto accreditata presso l’Agenzia Nazionale di Erasmus+, può essere la tua Organizzazione di invio, previo tesseramento.

Se non hai poi le idee chiare, sempre Scambieuropei può seguirti dal momento stesso in cui nasce in te il desiderio di partire per lo SVE: dal momento puramente informativo e dalla fase preliminare di ricerca del progetto più adatto alle tue esigenze, alle fasi finali di convalida, guidandoti verso la partenza e monitorando dall’Italia la tua esperienza all’estero.

 

L’organizzazione coordinante

Si occupa di gestire e coordinare i rapporti tra organizzazioni ospitante e di invio. Talvolta può coincidere con una delle prime due.

 

COSTI

Non solo non ci sono costi, ma, anzi, lo SVE ti premette di essere indipendente!

 

  • Viaggio rimborsato al 100% su un massimale (a seconda della distanza);

 

 

  • Vitto e alloggio pagato dall’associazione ospitante;

 

 

  • Pocket money mensile per le spese extra.

 

 

E ADESSO?