Better Enterpreneurs, Better Citizens: la mia esperienza

Dal 19 al 27 giugno ho partecipato al Training course”Better Enterpreneurs, Better Citizens”, organizzato ad Amandola, nelle Marche, dall’associazione Scambieuropei e…

 

20150621_164954

 

è stato il mio primo scambio, e dunque da un lato ero entusiasta per questa nuova esperienza, dall’altro però non sapevo bene cosa aspettarmi. La mia più grande paura era relativa alla parte formativa del progetto: temevo che questa settimana avrebbe potuto ridursi ad un mero periodo di vacanza e mi chiedevo come in un lasso di tempo così breve e usando metodi di insegnamento informali si potessero raggiungere gli ambiziosi obiettivi che lo scambio si proponeva.

 

Tutti i miei timori sono stati sfatati, e l’esperienza non è stata solo piacevolissima dal punto di vista umano, ma soprattutto ha contribuito in maniera significativo al mio empowerment in primo luogo personale, e secondariamente lavorativo. Voglio iniziare col dire che trovo questa opportunità che le istituzioni europee danno a giovani e non di tutto il continente di condividere esperienze culturali  e formative di crescita abbia un valore assolutamente impagabile sia nel processo di crescita della mia generazione sia nel percorso di integrazione europea in atto.

 

Venendo poi al progetto, innanzitutto sono rimasto davvero stupito dalla bellezza di questa zona d’Italia che non conoscevo, dai suoi paesaggi unici, dai colori e dalla cordialità delle persone. Porterò con me davvero un bel ricordo dei Monti Sibillini.

 

20150623_204427

 

Il principale obiettivo dello scambio era la promozione dei concetti di cittadinanza europea e di employability, due punti di empowerment fondamentali per i giovani d’oggi. Oltre a questo, vi erano alcuni obiettivi laterali, quali l’insegnamento delle competenze necessarie a gestire progetti giovanili di qualità e della capacità di agire da diffusori delle nuove abilità apprese.

 

A mio avviso, il progetto ha raggiunto tutti i suoi fini e mi ha dato molto più di quanto mi sarei aspettato. L’aspetto su cui il successo è stato più evidente e clamoroso è stato quello della promozione del significato di cittadinanza europea. Non avevo mai riflettuto su quanto questo concetto non fosse solo teorico e simbolico ma anche e soprattutto pratico: questa esperienza mi ha insegnato molto su cosa voglia dire essere cittadino dell’Europa in termini di diritti, doveri ed opportunità.

 

Ritengo che il contesto informale e la partecipazione al progetto di ragazzi di diversi paesi abbiano contribuito in maniera sostanziale all’efficace trasmissione del messaggio, perché ci hanno fatto avvertire davvero quale sia il senso di parole come integrazione e multiculturalismo.

 

20150624_114753

Oltre a questo, il corso si è concentrato molto efficacemente anche sul concetto di employability, e su quanto esperienze di volontariato e di partecipazione attiva nella vita civile siano funzionali al suo miglioramento. In questo caso, un contributo decisivo alla buona riuscita delle attività è venuto dall’utilizzo di focus group e dalla condivisione di esperienze tra partecipanti. è stato molto bello sentirsi protagonisti attivi del proprio processo di apprendimento!

 

Trovo che gli organizzatori abbiano saputo sfruttare appieno il potenziale fornito dalla stagione estiva e dalla stupenda location, facendoci fare molte attività all’aperto: tutto questo ha reso l’apprendimento molto più spontaneo, dava un senso di gioia a quello che facevamo e rendeva le attività molto leggeri, quasi come se fossero dei giochi, ma al contempo estremamente efficaci.

 

Al termine di questa settimana credo di poter dire che sia stata un’esperienza formidabile sotto ogni punto di vista: umano, perché ho conosciuto tante splendide persone e visto luoghi meravigliosi, e formativo, perché ho imparato tanto sull’Europa, su come avere una mentalità più “imprenditoriale” e su quale siano le principali direttrici per migliorarmi in futuro.

 

Soprattutto, non vedo l’ora di partire nuovo.

 

Se il progetto vi affascina, guardate la GALLERY del Training Course