Un resoconto dello SVE in Romania: “Whispering to Wild Horses”

Temi principali di questo progetto di Servizio Volontario Europeo in Romania,  dal titolo “Whispering to Wild Horses”, conclusosi recentemente, sono stati infanzia, inclusione sociale ed educazione, con particolare attenzione al metodo formativo olistico neoumanistico.

 

sve in romania whispering to wild horse

 

L’associazione ospitante ha creato un album fotografico come testimonianza dell’esperienza dei volontari che vi hanno partecipato: Jone Argintxona (Paesi Baschi), Luca Bini (Italia) , Bruna Pelica (Portogallo), Nuno Dantas (Portoagallo) and Giorgia Garbuio (Italia).

 

Slide03-660x495

 

Durante il progetto i volontari hanno appreso come applicare le tecniche di educazione neoumanistica per canalizzare l’energia dei bambini in maniera produttiva. I volontari hanno organizzato attività sportive, di avventura e tanto altro ancora. Due dei volontari, Nuno e Giorgia hanno lavorato in u asilo di Bucharest, insegnando direttamente nella loro lingua madre. Gli altri volontari, invece, Luca, Bruna e Jone, si sono principalmente occupati  della “Fountain of Hope”, un dopo-scuola che ospita i bambini svantaggiati della zona.

 

Dai un’occhiata anche alla bellissima brochure creata dall’associazione ospitante, Amurtel!