Lo SVE in Germania di Gabriele

Gabriele Sabatini, volontario SVE inviato dall’Associazione Scambieuropei presso l’organizzazione tedesca Jugendbüro der VG Ramstein-Miesenbach, ci racconta la sua esperienza tra cultura, viaggi ed emozioni!

Mi chiamo Gabriele Sabatini e vengo da Firenze. Sono giá due mesi che collaboro nello Jugendbüro della federazione dei comuni di Ramstein-Miesenbach.

Sono venuto a conoscenza dello Jugendbüro di Ramstein-Miesenbach non appena alcuni amici dell’Università di Bologna mi hanno comunicato la possibilità di svolgere un anno di lavoro nell’ambito del volontariato europeo. Ho deciso quindi di sfruttare questa opportunità e non posso certo dire che me ne pento, anzi!
La mia abitazione si trova a Miesenbach e alloggio in un appartamento, nella casa della famiglia Fischer. Devo dire che sono stato molto fortunato, perché la famiglia Fischer mi fa sentire a casa, infatti io vengo più precisamente dall’appennino tosco-emiliano, nel mezzo della natura che i Fischer amano, proprio come me. Inoltre ogni settimana ricevo uova fresche delle galline dei Fischer che, quando organizzano delle feste di compleanno o festeggiano eventi come la Pasqua, mi portano sempre una fetta di torta. Non potrei chiedere di meglio.

 

In ufficio si respira sempre un’aria tranquilla e pacifica, Volker Hammel (il direttore) e i miei colleghi sono tutti molto carini, a lavoro e fuori. Dal lavoro traggo molta soddisfazione, perché faccio quello che mi piace, cioè aiuto persone in difficoltà come i rifugiati di guerra, gli immigrati italiani e altre persone che vogliono apprendere la lingua tedesca per potersi integrare nel migliore dei modi. Alla fine di maggio io e Cristina, la mia collega spagnola, siamo andati a Stoccarda per prendere parte a un seminario nell’ambito del volontariato europeo.

Ho anche la fortuna di vivere in una regione meravigliosa come la Rheinland-Pfalz. Nel 2016 ho vissuto e studiato nel capoluogo di questa regione, Mainz (Magonza), una città che mi è rimasta nel cuore e dalla quale ho preso spesso il treno per vistare altre città della Germania. All’inizio di giugno io, Cristina e Volker Hammel abbiamo fatto un tour attraverso la Rheinland-Pfalz fino a raggiungere la Francia e più in particolare la città di Weizenburg; qui abbiamo mangiato le migliori Flammkuchen dall’Alsazia, dell’ottimo gelato artigianale e bevuto un buonissimo Gewürztraminer. Inoltre abbiamo visitato il castello di Hambacher dove ho potuto imparare qualcosa sulla storia tedesca. Con Cristina abbiamo già visitato molte città: Speyer, Trier, Saarbrücken, Freinsheim, Homburg, Straßburg e Frankfurt. Ho fatto anche dei tour con la bicicletta. Quello migliore è stato quello che mi ha portato al castello Lichtenberg, una delle più vecchie rovine presenti in Germania; da sopra al castello la vista è impressionante!

Vivere a Ramstein-Miesenbach rappresenta una possibilità per continuare a visitare le città e le meraviglie naturali che offrono questa regione e, più in generale, la Germania. Naturalmente l’Italia, la mia famiglia e il mio cane (membro di diritto della famiglia!) mi mancano molto, però sono contento della meravigliosa esperienza che sto facendo e sono molto felice di essere qui!