Mission

Scambieuropei is a cultural organization working mainly under the framework of the Erasmus+ Program and which wants to promote an active European citizenship, intercultural dialogue and learning and integration. It was founded in 2009 by two Italian guys, motivated by the positivity of their international experience. In just few years Scambieuropei has become an organization formed by a group of young and active people with different backgrounds, ranging from non-formal education to international cooperation, from communication and intercultural learning, from digital media to marketing to social care.

 

The mission of Scambieuropei is to provide and foster mobility opportunities for young people to help them improve their educational and professional skills through the promotion of multiculturalism, exchange of good practices, and an “active European Citizenship”. The organization pursues these aims through the  implementation and management of youth engagement programs, such as the European Voluntary Service, training courses or youth exchanges.

During the years, Scambieuropei has worked first with the program Youth In Action and then with Erasmus+ (Mobility project for young people and youth workers). It has the accreditation as Coordinating, Hosting and Sending Organization, which allows to develop, implement and support projects both in Italy and abroad.
As sending organization, 100 volunteers per year on average participate to an EVS project with Scambieuropei, while being also partner in almost 70 youth exchanges and training courses.
As coordinating organization, Scambieuropei is well-experienced in coordinating EVS projects, with a special focus on the Balkans and on the East Europe. The organization has also started hosting volunteers since 2016: the project “E-VolunteerS 2.0” involved two Spanish volunteers and was focused on digital media and the volunteering experience.
More in general, the activities Scambieuropei carries on as an organization include the development of projects during all the year, support to all the members for the preparation of the mobility (project selection, logistics, motivation and personal growth), during the activities and also at their return in Italy (reverse cultural shock, re-integration).

Besides the mobility activities involving young people and youth workers, Scambieuropei hosts and coordinates mobility projects for VET learners (Erasmus+ Program) and also collaborates with some institutions working under the German volunteering service called “FSJ”.

In order to raise awareness and knowledge on the European mobility among young people and to promote the projects of the Erasmus+ Program, the founders of Scambieuropei created also a portal (www.scambieuropei.info), which is connected to the organization. The platform was created to support young people in finding easily and for free opportunities (youth exchanges, training courses, evs, VET, but also internships and jobs) to develop their personal and professional skills in a European perspective.
Since summer 2011, the portal has also opened an online magazine, with the aim of giving the opportunity to EVS volunteers and young people abroad of sharing their experiences and emotions through travel stories and reflections on multiculturalism. Today www.scambieuropei.info has more than 300,000 visits a month and 750,000 page views: these numbers help the organization to achieve a huge amount of young people from all the country and to promote the European mobility in a young-oriented way.

Scambieuropei, each experience has a starting point.

 

To check some stories about the projects we implemented:

Better Entrepreneurs Better Citizens
Samara Waldorf Kindergarten

Eurosapiens Sibi

EVS for Real

 

 

 

Scambieuropei è un’associazione culturale che lavora principalmente nell’ambito del programma Erasmus + e che vuole promuovere la cittadinanza europea attiva, il dialogo interculturale, l’apprendimento e l’integrazione. Nel 2009 due ragazzi italiani, motivati dal successo delle loro esperienze internazionali, hanno deciso di fondare questa associazione. In pochi anni Scambieuropei è diventata un’organizzazione formata da un gruppo di giovani attivi con diverse esperienze pregresse che vanno dall’educazione non-formale alla cooperazione internazionale, dalla comunicazione all’apprendimento interculturale, dai media digitali al marketing e all’assistenza sociale.

 

L’obiettivo di Scambieuropei è di fornire e promuovere le opportunità di mobilità giovanile per aiutare i giovani a sviluppare le loro abilità formative professionali attraverso la promozione del multiculturalismo, lo scambio di buone pratiche e una ”Cittadinanza Europea attiva”. L’organizzazione persegue questi scopi attraverso l’implementazione e la gestione di programmi che coinvolgono direttamente i giovani come il Servizio Volontario Europeo, corsi di formazione o scambi giovanili.   

Scambieuropei ha lavorato, durante gli anni, prima con il programma Youth in Action e successivamente con Erasmus + (progetto di mobilità per giovani e operatori giovanili). E’ accreditata come Organizzazione di invio, coordinatrice e ospitante: questo le permette di  sviluppare, implementare e sostenere progetti sia in Italia che all’estero.

Come Organizzazione di invio, in media 100 volontari all’anno partecipano a progetti SVE con Scambieuropei, la quale è anche partner in circa 70 progetti di scambi giovanili e corsi di formazione.

Come Organizzazione Coordinatrice, Scambieuropei ha maturato una grande esperienza nel coordinamento di progetti SVE. Si pone particolare attenzione sui Balcani e sull’Est Europa. L’organizzazione ha inoltre iniziato ad ospitare volontari dal 2016: il progetto “E-VolunteerS 2.0” coinvolge due volontari spagnoli e si concentra sui media digitali e il volontariato.

Più in generale, le attività di cui si occupa Scambieuropei come organizzazione includono lo sviluppo di progetti durante tutto l’anno, il supporto a tutti i membri per la preparazione alla mobilità, (selezione dei progetti, logistica, motivazione e crescita personale), durante le attività e anche al loro ritorno in Italia (shock culturale inverso, reintegrazione).

 

Oltre alle attività di mobilità che coinvolgono i giovani e gli operatori giovanili, Scambieuropei ospita e coordina i progetti di mobilità per gli studenti VET (programma Erasmus +) e collabora anche con alcune istituzioni che lavorano per il servizio volontario tedesco chiamato “FSJ”.

 

Al fine di sensibilizzare e far conoscere la mobilità europea tra i giovani e promuovere i progetti del programma Erasmus +, i fondatori di Scambieuropei hanno anche creato un portale (www.scambieuropei.info) collegato all’associazione. La piattaforma è stata creata per aiutare i giovani a trovare facilmente e gratuitamente le opportunità (scambi di giovani, corsi di formazione, EVS, VET, ma anche tirocini e posti di lavoro) per sviluppare le proprie capacità personali e professionali in una prospettiva europea.

Dall’estate del 2011 il portale ha aperto anche una rivista online, con lo scopo di offrire ai volontari SVE e ai giovani all’estero l’opportunità di condividere le proprie esperienze ed emozioni attraverso storie di viaggio e riflessioni sul multiculturalismo. Oggi www.scambieuropei.info ha più di 300.000 visite al mese e 750.000 pagine: questi numeri permettono all’organizzazione di coinvolgere una grande quantità di giovani provenienti da tutto il paese e di promuovere la mobilità europea rivolta ai giovani.

 

Scambieuropei, ogni esperienza ha un punto di partenza.

 

Qui sotto puoi leggere qualche storia dei progetti che abbiamo implementato:

Better Entrepreneurs Better Citizens
Samara Waldorf Kindergarten

Eurosapiens Sibi

EVS for Real