I progetti in partenariato di Scambieuropei

Erasmus+ è un programma della Commissione Europea volto a stimolare le capacità e l’occupabilità dei giovani, e allo stesso tempo di modernizzare sistemi di insegnamento, formazione e lavoro giovanile.

Le azioni Chiave 2 del programma Erasmus+ supportano progetti di cooperazione internazionale a lungo termine come partenariati strategici, progetti di sviluppo delle capacità e iniziative giovanili internazionali. L’obiettivo è migliorare la qualità dello sviluppo del lavoro giovanile, promuovere la partecipazione sociale, rafforzare lo spirito imprenditoriale e favorire la cooperazione. Le attività sostenute da questa azione chiave rendono possibile il lavoro tra differenti paesi per raggiungere un miglioramento della qualità in Europa, e avere un impatto sulla migliore conoscenza della diversità sociale, etnica, linguistica e culturale.

Scambieuropei partecipa in diverse KA2, tra cui la Capacity Building Activity Youth network for social entrepeneurship, un progetto della durata di due anni, durante il quale giovani NEETs ed associazioni dall’Italia, Portogallo, Spagna, Grecia, India e Indonesia approfondiranno conoscenze e svilupperanno competenze chiave relative a diverse aree della loro crescita personale e professionale, avendo la possibilità di sviluppare capacità imprenditoriali, attraverso training courses, bootcamps, job shadowing e conferenze. Al termine del progetto, 6 Youth Academies e un Network per giovani inprenditori saranno imprementati per contribuire allo sviluppo sostenibile di una società basata su valori europei e per permettere la connessione di giovani dentro e fuori i confini dell’UE.

L’obiettivo della Commissione Europea è raggiungere giovani disoccupati e mobilizzarli per renderli più attivi nelle loro comunità. NEETS in need, è un altro progetto di 18 mesi che ha offerto ai giovani non impegnati in attività di istruzione, formazione o lavoro, diverse attività, seminari e training per aumentare notevolmente le loro capacità occupazionali.

Per garantire accesso gratuito alla formazione, MYouth – Mobile, Young, Opportunity, Unity, Technology, Helpha riunito giovani codificatori da tutto il mondo in una competizione per la migliore app per cellulare, volte a rendere l’istruzione più accessibile per coloro che si trovano in situazioni di difficoltà. Durante i coding camps, i partecipanti acquisiscono nuove abilità per apportare cambiamenti significativi alla realtà quotidiana grazie all’uso delle nuove tecnologie. Le applicazioni, disponibili per il download su iTunes e GooglePlay, permettono a giovani in tutto il mondo di trarre beneficio da una nuova modalità di apprendimenrto, il cosiddetto mLearning, ovvero, tramite l’uso del cellulare.

Scambieuropei è partner anche in Strategic EVS al fine di supportare la mobilità di giovani volontari internazionali, come ad esempio il progetto To enlarge international volunteering between sister cities, per permettere a più giovani internazionali provenienti dalle città sorelle di Colonia di svolgere attività di volontariato. Per promuovere la cittadinanza Europea, le associazioni si occupano di recrutare giovani volontari in cerca di un esperienza di volontariato in Germania nel settore sociale.

Per concludere, anche lo sport ha il potenziale per plasmare una società più europea e inclusiva. Per questo promuoviamo il progetto Sport Young Ambassadors. L’attività fisica, non solo ha un ruolo importante per la salute individuale, ma anche nel diffondere un senso di inclusione sociale e integrazione, dimenticandosi di razzismo e xenofobia. Attraverso il Programma Erasmus+, diverse associazioni lavorano insieme per gestire iniziative di promozione sportiva in Europa. La diffusione di uno stile di vita salutare e di un senso di coesione sociale tra i giovani, sono resi possibili tramite il dialogo tra responsabili di politiche sportive e organizzatori e allo stesso tempo si lavora per garantire una migliore qualità dei programmi di educazione fisica e delle competenze degli insegnanti .