Le prime due settimane a Sousse con Rita

Rita Ibba è una volontaria che sta svolgendo la sua esperienza a Sousse. Il progetto “Volunteers. Opportunities. Community. Interculturalism in Tunisia” è co-finanziato dal Programma Corpo Europeo di Solidarietà dell’Unione Europea 🇪🇺 e prevede la partecipazione di 30 volontari italiani a Sousse in attività rivolte alla comunità locale per favorire aggregazione, partecipazione e interculturalismo

Le mie prime due settimane di attività con “Ased Tunisia” per il progetto del Corpo Europeo di Solidarietà “VOCI”, qui in Tunisia sono volate.
Sono state due settimane belle intense, ricche di attività, di nuove conoscenze e nuove amicizie.


Fin dal primo momento qui in Tunisia mi sono sentita come a casa. I tunisini, sono infatti persone molto gentili, accoglienti e sempre sorridenti.

1. Ho iniziato le lezioni di arabo tunisino. La lingua ufficiale della Tunisia è l’arabo letterale, ma nella vita di tutti i giorni si parla l’arabo tunisino. In molti parlano anche il francese, e qualcuno anche un po’ di italiano.
2. Sono stata in un asilo, dove ho avuto modo di entrare in contatto con i bambini tunisini. Nonostante la difficoltà linguistica, sono riuscita a farmi capire tra gesti, sguardi, e balli. E sono sicura che i bimbi hanno visto il mio sorriso, nascosto dalla mascherina (per via del Covid).
3. Ho aiutato a piantare presso un vivaio: la “gargania”, bellissimo fiore molto colorato, originario del nord Africa.
4. Mi sono divertita a giocare a “péntanque“: le bocce, e a volley sulla spiaggia con le donne “dell’ association feminine sport”.
5. Ho dipinto le pareti di uno stadio e di una scuola primaria, rendendo così questi spazi più colorati e più allegri.
6. Insieme ad altri giovani tunisini, ed altre associazioni di Sousse, ho contribuito alla pulizia della spiaggia di Sousse, raccogliendo la plastica, e le microplastiche presenti nel litorale.

Ci sono volute solo poche settimane per  innamorarmi dei colori delle bellissime ceramiche, e delle particolarissime porte, per innamorarmi del profumo delle tante spezie, del té alla menta e del caffè arabo, dei deliziosi piatti della tunisia, dal cous cous, ai tantissimi dolci.

Sono carichissima per le prossime settimane, sempre pronta a mettermi in gioco e a cogliere ogni attimo di questa mia esperienza.
Inshallah!