Il resoconto di Sebastiano

Dato che la mia esperienza di volontariato sta volgendo al termine, voglio spiegarmi cosa sono stati per me questi dieci mesi di volontariato in Spagna a Plasencia (Extremadura).

In primis la possibilità di apprendere una nuova lingua che in precedenza non avevo mai studiato, questo non solo grazie all’host organization che ci ha permesso di fare un corso , ma anche grazie alle relazioni che si sono create con i pazienti del centro e con le persone del luogo che ho conosciuto.

Secondo la possibilità di avere speso le mie competenze, le mie conoscenze e i miei studi in un altro paese. Il fatto di avere vissuto 10 mesi in una cittadina mi ha permesso di conoscere più a fondo usi e costumi di un paese, spesso quando si viaggia si preferisce visitare le grandi città che però hanno una dimensione più cosmopolita e non ti fanno conoscere appieno la cultura di un paese.

La ottima rete di relazioni che si è creata con i volontari. L’associazione Euexia che non smetterò di ringraziare mai abbastanza per tutto quello che ha fatto per noi, per essere sempre stata una spalla fondamentale in tutti i momenti di bisogno, per tutte le escursioni organizzate, perché ha sempre creduto nelle nostre potenzialità, noi che venivamo in un paese e in una cultura diversa.

Ci sarebbero tante altre belle cose da raccontare di una esperienza che rimarrà sempre come la più bella della mia vita. In ultimo grazie a Voi di ScambiEuropei per avermi dato questa opportunità , credo che date la possibilità a noi di crearci un bagaglio di esperienze e un portfolio di competenze , ma soprattutto di crescere personalmente e professionalmente. Voglio terminare con un augurio ai volontari che arriveranno dopo di me di dare e ricevere molte soddisfazioni.