“What can you do?” – il mondo a Gaziantep

ESC volunteers in Gaziantep: Be Active for Community Integration” è un progetto di volontariato co-finanziato dal Programma Corpo Europeo di Solidarietà dell’Unione Europea con il supporto delle associazioni Scambieuropei e GEGED.

Il progetto si svolge in Turchia, a Gaziantep, e vuole supportare l’inclusione tra i rifugiati siriani all’interno della comunità locale attraverso uno scambio culturale e la messa in pratica di attività sociali.

Chiara è una delle volontarie che è partita a Luglio. Al suo ritorno, ci ha inviato questo docu-video realizzato durante il progetto.

E’ il prodotto della collaborazione con altre due volontarie spagnole, Lucia e Bea, con cui ho stretto un forte legame durante questi due mesi in Turchia. Insieme abbiamo deciso di raccogliere le testimonianze di cittadini turchi e siriani a Gaziantep, di tutte le fasce d’età, e farci raccontare parte della loro vita, dei loro sogni e delle sfide che incontrano ogni giorno. La nostra idea era quella di mettere a confronto queste due realtà che coesistono, mettere in luce il fatto che i desideri e i progetti futuri di queste persone non sono poi così diversi tra loro e non dipendono dal paese in cui sono nati, ma certamente incontrano ostacoli differenti sulla strada della loro realizzazione. La nostra è una piccola campagna sociale rivolta alla popolazione turca, e a chiunque nel mondo volesse ascoltare, per accrescere la consapevolezza che noi tutti abbiamo la capacità di migliorare la vita di chi ci sta intorno, ma soprattutto per far nascere nel cuore di chi ascolta una domanda: “e io, cosa posso fare?“.

Chiara Cattaneo